^Torna su

mod

TUTTI GLI EVENTI,

I WORKSHOP E I SEMINARI

LI POTETE TROVARE SU

SCUOLAPSICOTERAPIAROMA.IT

Facebook

 

 

La scuola di specializzazione in psicoterapia

A chi è rivolto

A) Criteri di ammissione alla scuola

L'ammissione degli allievi ai corsi di training è basata, oltre che sulla verifica dei requisiti richiesti per legge (laurea in medicina e psicologia), anche su una valutazione diretta dell'allievo che si compie attraverso uno o più colloqui con i didatti responsabili dell’ammissione

B) Sistemi di valutazione intermedia

Sono previste valutazioni a due livelli nel corso di training:

  • Al termine del primo anno, il Comitato didattico di Sede esprime un giudizio di idoneità dell'allievo ad accedere alla fase successiva, quella più propriamente clinica, escludendo gli allievi le cui domande, le cui motivazioni ed il cui equilibrio personale non siano ritenuti tali da assicurare una piena riuscita del progetto formativo;
  • Al termine del terzo anno, quando i didatti possono definire tenendo conto del lavoro già svolto e dell'esperienza clinica dell'allievo.
C) Esame e attestato finale

All'esame finale vengono ammessi gli allievi che, a giudizio dei didatti che ne hanno seguito la formazione ed abbiano svolto con impegno e profitto adeguato, tutto il programma formativo.

L'esame finale prevede la presentazione di due brevi tesi teorico-cliniche elaborate dal candidato su due delle terapie condotte sotto la supervisione (diretta o indiretta) nel corso dell'iter formativo.

A seguito dell’esito positivo dell’esame finale, allo specializzato viene rilasciato un attestato che permette di richiedere al proprio Ordine Professionale l’inserimento nell’Elenco speciale degli psicoterapeuti.

All’atto dell’iscrizione definitiva, l’allievo prende atto e firma con l’Istituto un contratto che definisce le parti, le reciproche relazioni e gli obblighi per i contraenti durante tutte le fasi della formazione. Nel contratto vengono, tra l’altro, definite le seguenti indicazioni:

  • Monte ore complessivo ed annuale;
  • Obblighi di frequenza;
  • Criteri di selezione, di verifica del percorso didattico, di ammissione alle diverse e successive fasi della formazione e di preparazione dell’esame finale;
  • Costi a carico dell’allievo e modalità di saldo delle quote annuali ed eventuali spese aggiuntive.

Gli allievi eleggono (o confermano) ogni anno un loro rappresentante nel Comitato degli allievi. Le funzioni del Comitato sono quelle di rappresentare le richieste e le osservazioni degli allievi al Comitato dei Didatti.

Condividi

Area Riservata

Calendario Eventi

Settembre 2017
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

Certificazioni

 

Istituto di formazione certificato con Sistema di Qualità ISO 9001:2008

Copyright © 2013. IEFCoS  Rights Reserved.